Trekking naturalistico, avvistamento animali selvatici, avventura, photo-trekking

Chi Siamo

Into the nature

Impressum

trekking, escursioni, escursionismo, natura, parchi naturali, riserve integrali, animali selvatici, Italia


Filosofia

escursionismo nei parchi naturali e osservazione degli animali nel loro habitat naturale


Descrizione

Into The Nature nasce dalla passione e dall’amore per la natura, in modo particolare per gli animali selvatici; proprio l’interesse per gli animali ci ha portato a studiare e proporre alcune attività escursionistiche focalizzate sull'osservazione degli animali nel loro habitat, ma anche escursioni e destinazioni nei parchi nazionali e nella natura in genere.

Le nostre escursioni sono dedicate, oltre alla ricerca di un contatto con gli animali, anche alla scoperta e conoscenza di ambienti naturali, particolarità geologiche, botaniche e storiche.

Inoltre, cerchiamo di studiare destinazioni con diverso grado di difficoltà, in modo da proporre escursioni che vanno da quelle con un minimo di allenamento fisico a quelle che richiedono invece adeguata preparazione.

La grande passione che ci porta ad "avventurarci" in splendidi luoghi fa si che l'escursione diventi un momento di conoscenza della Natura e di tutto quanto ci circonda.

Lasciatevi guidare da noi ..into the nature!


News

Majella, la Montagna Madre, per gli abruzzesi e non solo... Un territorio dove natura e luoghi dello spirito si fondono creando panorami e atmosfere uniche.
Trascorreremo un capodanno tra percorsi che toccano suggestivi paesaggi montani, eremi e luoghi di culto rupestri. Una zona ancora selvaggia, ricca di mammiferi quali il lupo e dove risiedono orsi, camosci e cervi. Visiteremo Caramanico, antico borgo che conserva la sua struttura medievale che si distende da nord a sud in un sistema di vicoli e piazzette che ci proietteranno indietro nel tempo.
Non mancheranno le escursioni, con le ciaspole in caso di abbondanti nevicate, per tutti i gusti e le difficoltà, con possibilità di scegliere tra percorsi più facili e percorsi più impegnativi.
Alloggeremo in una foresteria del Parco a completa disposizione del nostro gruppo; una struttura leggermente più "spartana" rispetto ad un hotel a 4 stelle, ma dotata di ogni confort (le stanze sono tutte da 2 o 3 posti letto, ed ognuna è dotata di proprio bagno), che ci consentirà di respirare un'atmosfera ancor più familiare e divertente!

ITINERARIO
Sabato 30 dicembre
Partenza ore 8:30 da Pesaro (bar pasticceria "Il Cantuccio", strada interquartieri), oppure appuntamento direttamente a Caramanico Terme alle ore 10:00 presso la foresteria "La Casa del Lupo", Via del vivaio snc, località Santa Croce, Caramanico Terme (Pescara).

Partenza per escursione nella Valle dell'Orfento, una delle valli più grandi e suggestive di tutto il Parco Nazionale della Majella.
Percorso ad anello della lunghezza di circa 10 km - dislivello 200 mt - difficoltà T.
Pranzo al sacco a cura di ogni partecipante.

Tornati alla foresteria ci aspetta la proiezione di un video sul Parco Nazionale della Majella, IL PARCO DEI LUPI DEGLI ORSI E DEI SANTI EREMITI.
In serata partecipazione all´evento enogastronomico itinerante "CANTINE D´INVERNO".

Domenica 31 dicembre
Ore 8:30 colazione.
A seguire: Lama Bianca, traversata con le ciaspole nel bosco sotto la Majella. Una bella escursione nel bosco per godere di tutto il fascino della natura in inverno. Gli alberi immobili e addormentanti, le tracce degli animali sulla neve, i panorami dall´aspetto fatato tutt'intorno renderanno la passeggiata indimenticabile.
Per ora di pranzo si sosterà in un bivacco di montagna per gustare un ristoro a base di polenta e salsiccia arrosto!

Percorso della durata di 5 ore - dislivello 300 mt - difficoltà E
Ore 17:00 rientro a Caramanico Terme
Dopo qualche ora di relax, tutti pronti per il cenone festeggiando l'arrivo del nuovo anno!

Lunedì 1 gennaio
Ore 9:30 colazione
A seguire, partenza per escursione all'Eremo San Bartolomeo, ubicato a mezzacosta, sul versante assoltato del Vallone di S. Spirito, e costruito sotto un ampio tetto di roccia (in caso di neve escursione faunistica con le ciaspole a Valle Giumentina ed affaccio panoramico all´Eremo di San Bartolomeo).
Pranzo al sacco organizzato dalle Guide.

Percorso della durata di 3 ore - dislivello 200 mt - difficoltà T
Chi lo desidera potrà proseguire l'itinerario fino a raggiungere l'Eremo di Santo Spirito a Majella, proseguendo lungo quello che è denominato "Il Sentiero dello Spirito".
Ore 18:00, per chi lo desidera: visita all´area faunistica della lontra, il raro mustelide che sta lentamente tornando a ripopolare le limpide acque dei fiumi e dei torrenti d'Abruzzo.

Martedì 2 gennaio
Ore 8:30 colazione
A seguire partenza per visita al borgo di Sant'Eufemia a Majella e al paese di Sulmona, nota nel mondo per la secolare tradizione nella produzione dei confetti.
Pranzo e partenza per il rientro.
Arrivo a Pesaro previsto le ore 18:00 circa.

POSTI LIMITATI - MAX 20 PARTECIPANTI
Caparra €100 entro 30 novembre 2017 quota 290€ per persona
caparra €100 dopo 30 novembre 2017 quota 320€ per persona

La quota comprende:
- alloggio in foresteria con trattamento mezza pensione (acqua compresa):
- le colazioni del 31 dicembre , 1 e 2 gennaio
- le cene del 30 dicembre e 1 gennaio
- evento gastronomico Cantine d'Inverno
- cenone di San Silvestro
- pranzo in bivacco del 31 dicembre
- pranzo al sacco del 1 gennaio
- ingresso all'area faunistica della lontra
- le escursioni guidate del 30, 31 dicembre e 1 gennaio

La quota non comprende:
- spese di viaggio e trasferimenti
- il pranzo al sacco del 30 dicembre
- eventuale noleggio ciaspole (disponibili in loco ad Euro 5,00 al giorno)
- bevande alcoliche ai pasti

Guide: Massimiliano e Niccolò

Per prenotazioni sms o whatsapp 3479051962

Con i partecipanti cercheremo di ottimizzare i posti in auto per raggiungere Caramanico, accordandoci sui luoghi e orari di partenza.

Colui che mette a disposizione la propria auto dovrà essere esente dai costi inerenti allo spostamento (carburante + pedaggio) che dovranno essere divisi esclusivamente tra i passeggeri.
Si è ritenuto di adottare questo criterio di ripartizione delle spese per le seguenti motivazioni:
– incentivare i possessori di auto a metterle a disposizione per il trasporto
– compensare in parte le spese che il proprietario deve sostenere per acquisto, bollo, assicurazione nonché per manutenzione ed usura del veicolo
– riconoscere al proprietario un beneficio per la sua attività di autista e per l’assunzione dei rischi connessi alla conduzione del mezzo

Sabato 9 - Domenica 10 dicembre 2017
Sosteniamo le #Marche ! #risorgiMarche #viviAmoLeMarche

Un itinerario inedito, nel caratteristico ambiente montano appenninico marchigiano.
Visiteremo l'abbazia di Fiastra , il più importante edificio monastico delle Marche e cammineremo nella Riserva naturale omonima che abbraccia un territorio di 1.800 ettari, tra i comuni di Urbisaglia e Tolentino, ad una decina di chilometri da Macerata.
La giornata proseguirà con il trekking verso le famose
Lame Rosse, uno dei paesaggi più particolari delle Marche.
L'erosione dovuta alla pioggia e al vento ha modellato una parte della montagna , rendendola simile ai paesaggi del Colorado.
Il panorama è incredibile e varia tra lunghi tratti di rigogliosa vegetazione, brevi scorci sul lago fino ad un paesaggio quasi marziano a causa del tipico colore rosso delle Lame.
Il giorno seguente visiteremo, con necessaria autorizzazione, la Riserva naturale integrale di Torricchio in provincia di Macerata, ottenuta in donazione dal marchese Mario Incisa della Rocchetta, primo presidente dell'associazione italiana del WWF, fondatore dell'oasi di Bolgheri e inventore del Sassicaia. Si tratta della prima area protetta istituita nelle Marche,inserita nella rete europea di riserve bioenergetiche, caratterizzata da boschi di carpino nero, leccio e faggio e dove sono stati avvistati lupi, orsi e istrici.

Sabato 9 dicembre

- Punto di ritrovo ore 8.30 presso il Bar Pasticceria Cantuccio di Pesaro (strada interquartieri) oppure 8.30 casello di Riccione
-ritrovo per tutti : davanti l'ingresso dell' abbazia di Fiastra ore 10
- visita alla Abbazia di Fiastra e percorso nei dintorni
Pranzo al sacco
-escursione alle affascinanti Lame Rosse, il gran canyon delle Marche. Lunghezza km 5,5 , dislivello 160 m, difficoltà T
Cena e Pernottamento in agriturismo o B&B

Domenica 10 Dicembre
Dopo la colazione
- visita ed escursione nella Riserva integrale di Torricchio, riserva bioenergetica e zona di protezione speciale. Escursione lunghezza km 13, dislivello 700-800 mt, difficoltà E
Pranzo al sacco

Rientro nel pomeriggio

Difficoltà: T = Turistico; E = Escursionistico; E/E = Escursionistico Esperto

Quota di partecipazione : 100 €
caparra confirmatoria di 50€

La quota comprende: cena e pernottamento di sabato 9 dicembre , colazione del 10 dicembre , guida escursionistica per i percorsi a piedi di sabato e domenica

La quota non comprende : trasporti, bevande, i pranzi, spese extra, tutto quanto non indicato in "la quota comprende"

Guida: Massimiliano tel 3929396196
Info e prenotazioni : 347 9051962 ( sms o whatsapp)

Note:
- per i trasporti cercheremo di ottimizzare i posti auto in modo da viaggiare con meno auto possibili
Colui che mette a disposizione la propria auto dovrà essere esente dai costi inerenti allo spostamento (carburante + pedaggio) che dovranno essere divisi esclusivamente tra i passeggeri.
Si è ritenuto di adottare questo criterio di ripartizione delle spese per le seguenti motivazioni:
– incentivare i possessori di auto a metterle a disposizione per il trasporto
– compensare in parte le spese che il proprietario deve sostenere per acquisto, bollo, assicurazione nonché per manutenzione ed usura del veicolo
– riconoscere al proprietario un beneficio per la sua attività di autista e per l’assunzione dei rischi connessi alla conduzione del mezzo

di più...

Eventi

2017 Dicembre
    • 1
    • 2
    • 3
    • 4
    • 5
    • 6
    • 7
    • 8
    • 9
    • 10
    • 11
    • 12
    • 13
    • 14
    • 15
    • 16
    • 17
    • 18
    • 19
    • 20
    • 21
    • 22
    • 23
    • 24
    • 25
    • 26
    • 27
    • 28
    • 29
    • 30

Parco Nazionale della Majella tra natura ed eremi rupestri

Dic 30, 2017 / 08:30am - Gen 2, 2018 / 06:00pm

RSVP

New Begining

Location

Parco Nazionale della Majella
Sulmona, Italy, Sede operativa - Via Badia, 28, 67039

Descrizione

Majella, la Montagna Madre, per gli abruzzesi e non solo... Un territorio dove natura e luoghi dello spirito si fondono creando panorami e atmosfere uniche.
Trascorreremo un capodanno tra percorsi che toccano suggestivi paesaggi montani, eremi e luoghi di culto rupestri. Una zona ancora selvaggia, ricca di mammiferi quali il lupo e dove risiedono orsi, camosci e cervi. Visiteremo Caramanico, antico borgo che conserva la sua struttura medievale che si distende da nord a sud in un sistema di vicoli e piazzette che ci proietteranno indietro nel tempo.
Non mancheranno le escursioni, con le ciaspole in caso di abbondanti nevicate, per tutti i gusti e le difficoltà, con possibilità di scegliere tra percorsi più facili e percorsi più impegnativi.
Alloggeremo in una foresteria del Parco a completa disposizione del nostro gruppo; una struttura leggermente più "spartana" rispetto ad un hotel a 4 stelle, ma dotata di ogni confort (le stanze sono tutte da 2 o 3 posti letto, ed ognuna è dotata di proprio bagno), che ci consentirà di respirare un'atmosfera ancor più familiare e divertente!

ITINERARIO
Sabato 30 dicembre
Partenza ore 8:30 da Pesaro (bar pasticceria "Il Cantuccio", strada interquartieri), oppure appuntamento direttamente a Caramanico Terme alle ore 10:00 presso la foresteria "La Casa del Lupo", Via del vivaio snc, località Santa Croce, Caramanico Terme (Pescara).

Partenza per escursione nella Valle dell'Orfento, una delle valli più grandi e suggestive di tutto il Parco Nazionale della Majella.
Percorso ad anello della lunghezza di circa 10 km - dislivello 200 mt - difficoltà T.
Pranzo al sacco a cura di ogni partecipante.

Tornati alla foresteria ci aspetta la proiezione di un video sul Parco Nazionale della Majella, IL PARCO DEI LUPI DEGLI ORSI E DEI SANTI EREMITI.
In serata partecipazione all´evento enogastronomico itinerante "CANTINE D´INVERNO".

Domenica 31 dicembre
Ore 8:30 colazione.
A seguire: Lama Bianca, traversata con le ciaspole nel bosco sotto la Majella. Una bella escursione nel bosco per godere di tutto il fascino della natura in inverno. Gli alberi immobili e addormentanti, le tracce degli animali sulla neve, i panorami dall´aspetto fatato tutt'intorno renderanno la passeggiata indimenticabile.
Per ora di pranzo si sosterà in un bivacco di montagna per gustare un ristoro a base di polenta e salsiccia arrosto!

Percorso della durata di 5 ore - dislivello 300 mt - difficoltà E
Ore 17:00 rientro a Caramanico Terme
Dopo qualche ora di relax, tutti pronti per il cenone festeggiando l'arrivo del nuovo anno!

Lunedì 1 gennaio
Ore 9:30 colazione
A seguire, partenza per escursione all'Eremo San Bartolomeo, ubicato a mezzacosta, sul versante assoltato del Vallone di S. Spirito, e costruito sotto un ampio tetto di roccia (in caso di neve escursione faunistica con le ciaspole a Valle Giumentina ed affaccio panoramico all´Eremo di San Bartolomeo).
Pranzo al sacco organizzato dalle Guide.

Percorso della durata di 3 ore - dislivello 200 mt - difficoltà T
Chi lo desidera potrà proseguire l'itinerario fino a raggiungere l'Eremo di Santo Spirito a Majella, proseguendo lungo quello che è denominato "Il Sentiero dello Spirito".
Ore 18:00, per chi lo desidera: visita all´area faunistica della lontra, il raro mustelide che sta lentamente tornando a ripopolare le limpide acque dei fiumi e dei torrenti d'Abruzzo.

Martedì 2 gennaio
Ore 8:30 colazione
A seguire partenza per visita al borgo di Sant'Eufemia a Majella e al paese di Sulmona, nota nel mondo per la secolare tradizione nella produzione dei confetti.
Pranzo e partenza per il rientro.
Arrivo a Pesaro previsto le ore 18:00 circa.

POSTI LIMITATI - MAX 20 PARTECIPANTI
Caparra €100 entro 30 novembre 2017 quota 290€ per persona
caparra €100 dopo 30 novembre 2017 quota 320€ per persona

La quota comprende:
- alloggio in foresteria con trattamento mezza pensione (acqua compresa):
- le colazioni del 31 dicembre , 1 e 2 gennaio
- le cene del 30 dicembre e 1 gennaio
- evento gastronomico Cantine d'Inverno
- cenone di San Silvestro
- pranzo in bivacco del 31 dicembre
- pranzo al sacco del 1 gennaio
- ingresso all'area faunistica della lontra
- le escursioni guidate del 30, 31 dicembre e 1 gennaio


La quota non comprende:
- spese di viaggio e trasferimenti
- il pranzo al sacco del 30 dicembre
- eventuale noleggio ciaspole (disponibili in loco ad Euro 5,00 al giorno)
- bevande alcoliche ai pasti

Guide: Massimiliano e Niccolò

Per prenotazioni sms o whatsapp 3479051962

Con i partecipanti cercheremo di ottimizzare i posti in auto per raggiungere Caramanico, accordandoci sui luoghi e orari di partenza.

Colui che mette a disposizione la propria auto dovrà essere esente dai costi inerenti allo spostamento (carburante + pedaggio) che dovranno essere divisi esclusivamente tra i passeggeri.
Si è ritenuto di adottare questo criterio di ripartizione delle spese per le seguenti motivazioni:
– incentivare i possessori di auto a metterle a disposizione per il trasporto
– compensare in parte le spese che il proprietario deve sostenere per acquisto, bollo, assicurazione nonché per manutenzione ed usura del veicolo
– riconoscere al proprietario un beneficio per la sua attività di autista e per l’assunzione dei rischi connessi alla conduzione del mezzo.

Contatti

Click to interact

Iscriviti

Credits

progetto e sviluppo by bcwebsolution